UMANITÀ NUOVA

libri

Il nostro Sud cp

 

 

 

E’ del 2010 questo volume del vescovo GianCarlo Maria Bregantini, vescovo di Campobasso-Bojano. Un dialogo con Paolo Loriga su alcuni temi di scottante attualità...

Il nome Bregantini è davvero sinonimo di vescovo antimafia, reso inoffensivo con lo spostamento dalla Locride? In realtà, il presule è molto più del consunto stereotipo. Nel libro-intervista argomenta con la consueta franchezza le sue chiare ed evangelicamente ben fondate posizioni sui temi più scottanti: federalismo fiscale e unità d’Italia, vescovi e Sud, profezia e 8 per mille, Lega Nord e Mezzogiorno, Fiat e sindacati, donne e ‘ndrangheta, grande centro e politici cattolici, Chiesa e mondo del lavoro. Con un filo che attraversa le risposte: reciprocità.

Carattere dialogico, concetti forti, proposte alte. Dell’episcopato italiano Monsignor GianCarlo Bregantini è una voce molto ascoltata dal mondo laico. Passione per il Sud ma origini trentine (Denno, 1948), famiglia contadina, lavoratore in fabbrica, religioso stimmatino. Papa Wojtyla lo nominò vescovo a 45. L’attuale arcivescovo di Campobasso-Bojano, è presidente della Commissione Cei per i problemi sociali e il lavoro. 

Paolo Loriga, caporedattore della rivista Città Nuova, è attento osservatore delle vicende politiche e sociali italiane.

DATI TECNICI
Giancarlo Maria Bregantini, "Il nostro Sud in un paese (reciprocamente) solidale", Roma, 2010, Città Nuova Editrice, f.to 13x20, pp. 104, prezzo: € 10,00, ISBN 978-88-311-6087-2
 
Presets
Main Style
Patterns
Accent Color
Apply

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.