UMANITÀ NUOVA

stampa online

La pace possibile

Roche
«Il mondo sta migliorando - la pace avanza!» Se qualcuno fa questa affermazione oggi, può essere preso per pazzo. Nel mondo si continua a combattere, e come ha detto recentemente anche Papa Francesco, sembra che sia in corso la terza guerra mondiale “a pezzetti”.

Ma l'ex senatore canadese e l'ambasciatore per il disarmo Douglas Roche, sostiene la sua speranza con i fatti. "Non sono legato da nessuna visione sentimentale del mondo. Sto guardando alle tendenze storiche».

Leggi tutto...

La Città di Giorgio La Pira

lapiraGiorgio La Pira (Pozzallo, Italia 1904-Firenze, Italia 1977) è stato l’indimenticato sindaco di Firenze, ancora oggi ricordato in tutto il mondo per il suo instancabile servizio alla pace e all’unità fra i popoli.

La sua è stata un’eccezionale personalità, che ha coniugato il cristianesimo con il valore di realizzazioni tangibili.
La Pira è riuscito così a declinare la vocazione politica in servizio concreto alla sua amata città e al mondo intero, rendendo credibile l’idea di una sola famiglia umana.

Il 15 Novembre scorso si è tenuto a Firenze un convegno per iniziativa della Fondazione La Pira, che ha ricordato l’incontro tra il “sindaco santo” e Léopold Sédar Senghor, poeta della negritudine e presidente del Senegal.

Per l’occasione Maurizio Certini, direttore del Centro Internazionale Giorgio La Pira di Firenze, ha rilasciato un’intervista che offre una chiave di lettura attuale sulla città e sui rapporti tra Africa e Europa nella visione di questi due testimoni di fraternità.

E' possibile leggerla integralmente qui.

Nuevo Sol a Buenos Aires

BS_Aires

A Buenos Aires è un tranquillo venerdì pomeriggio: come ogni fine del mese, Susana Rojas, Gabriela Sosa, Ibrahim e Veronica sono riuniti presso la sede di Nuevo Sol per fare il punto della situazione, comunicarsi le ultime esperienze e progettare il futuro.

L’Associazione Nuevo Sol è nata nel 1998, per favorire le soluzioni ad alcuni dei problemi legati alla povertà, come l’abbandono di minori e la violenza.

Soledad Fattori ha raccolto per Ciudad Nueva questa bellissima storia che si snoda tra le bellezze della Gran Buenos Aires.

Possiamo leggerla qui, in lingua spagnola.

 

© Photo Copyright Lu Monte, Creative Commons License

La condivisione che fa comunità. Un’idea contagiosa?

Sorrisishareable

 

Rachel  Botsman racconta su Shareable Cities l’esperienza di Dustin Zuckerman e della città di Santa Rosa (USA), dove la condivisione aiuta la crescita della comunità con effetti sorprendenti.  

“La gioia di chi è stato aiutato” è una motivazione base di un fenomeno che contagia sempre più persone in tutta l'area.

Clicca qui per leggere l’articolo in inglese.

 

 

 

© Photo Copyright Satchmoblue, Creative Commons license.

I beni, il bene e la felicità

carrello_spesa

Come conciliare la crescita economica con la salvaguardia dell'ambiente e dei diritti di ogni popolo?

Silke Elfrich ha fatto le sue proposte, rintracciando nella condivisione l'opportunità per ottimizzare i beni, renderli disponibili alle fasce più deboli della popolazione e creare le condizioni per una felicità duratura che dia spazio alle relazioni in città.

Clicca qui per leggere l'articolo in inglese.

 

©  Photo Copyright Polycart, Creative Commons License
Presets
Main Style
Patterns
Accent Color
Apply

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.