UMANITÀ NUOVA

Fra etnie e culture

35LaPira
Il prossimo 25 Maggio, il Centro Internazionale Studenti Giorgio La Pira festeggerà i 35 anni dalla sua fondazione.

Il Centro La Pira, così come viene semplicemente chiamato, è sorto nel 1978 e ha sede nel cuore della città, a pochi passi dal Duomo, all'interno di un edificio seicentesco. Le sue finalità prioritarie sono favorire la conoscenza delle diverse culture e lo scambio di idee tra giovani di tutto il mondo, insistendo sull'idea di fraternità universale, sostenendo gli studenti esteri durante il loro tempo di formazione universitaria. 

Giorgio La Pira, già sindaco di Firenze e straordinaria figura per la città e Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, risultano le due figure ispiratrici per questo Centro: nel 1978 il cardinale Giovanni Benelli, allora arcivescovo del Capoluogo Toscano, si rivolse a Chiara per realizzare un Centro di accoglienza fraterna destinato agli studenti esteri iscritti all'università fiorentina, un punto di incontro e di scambio. 

Per i suoi scopi e obiettivi fu naturale intitolare il centro al sindaco La Pira, scomparso da pochi mesi, le cui idee e realizzazioni ben si sposavano con la mission del nuovo centro; sorretto prevalentemente dall'impegno volontario di circa 150 persone, il Centro La Pira si fonda sulla reciprocità dell'accoglienza. I frequentatori, non soltanto studenti, che sono a Firenze per studio, lavoro, rifugio politico o turismo, si attestano intorno ai 1500 ogni anno. 

Il Centro si trova oggi all'interno di una vasta rete di rapporti di collaborazione con analoghe associazioni di volontariato diffuse sul territorio. Negli anni, la struttura è cresciuta, rappresentando in città una vera casa dei popoli: qui hanno avuto sede le prime associazioni di studenti e immigrati e il Centro Culturale Islamico di Firenze, con la prima aula di preghiera della nascente comunità islamica toscana.

Gli incontri di studio, le iniziative a sostegno di progetti di cooperazione internazionale attuati nei propri Paesi da ex studenti, la scuola di lingua italiana o la formazione dei docenti, gli interventi di educazione alla mondialità e molte altre attività fanno del Centro La Pira un luogo unico a Firenze, nonché un vero e proprio laboratorio di educazione alla pace.

In occasione dei 35 anni del Centro, il settimanale Toscana Oggi ha pubblicato un ampio articolo che potete scaricare qui:

 

pdf Firenze, studenti insieme per un mondo unito (1)

 

pdf Firenze, studenti insieme per un mondo unito (2)

 

Domenica 25 Maggio, presso l’Auditorium di Loppiano (Fi), si  festeggeranno i 35 anni del Centro La Pira con un programma che vedrà alternarsi sul palco, amici, immagini, musica, poesia, che faranno rivivere i momenti più significativi di questa storia, con uno sguardo luminoso al futuro:

 

pdf  Invito 25 Maggio Centro La Pira

 

 © Photo Copyright Toscana Oggi

 

Presets
Main Style
Patterns
Accent Color
Apply

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.